AntincendioLa prevenzione incendi secondo la legge italiana, indica il complesso delle attività finalizzate alla prevenzione del rischio.
In questo campo UPS progetta, verifica, certifica ed offre consulenze per quando riguarda la realizzazione e l’adeguamento di attività e strutture sia esse soggette che escluse dall’obbligo dell’ottenimento del Certificati Prevenzione Incendi (CPI).
Inoltre offre la propria esperienza e professionalità nel campo della formazione e della prevenzione e protezione dagli incendi nei luoghi di lavoro. Infatti all’interno dei luoghi di lavoroè d’obbligo per il datore di lavoro, redare una valutazione dei rischi ed un piano di emergenza ed evacuazione, come stabilito dal Testo Unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.


 

ANTINCENDIO

TriangoloNella sezione antincendio rientrano tutte le procedure intese come prevenzione e protezione finalizzate alla riduzione del rischio incendio in qualsiasi luogo sia esso al chiuso, all’aperto che sotterraneo. UPS abbraccia l’intero settore che comprende la Progettazione, la verifica ed il controllo degli ambienti.


 

PROGETTAZIONE

2008/02/21 16:27

2008/02/21 16:27

La predisposizione del progetto antincendio costituisce la fase di avvio di una pratica di prevenzione incendi; attraverso di esso deve essere verificata e quindi garantita la conformità del fabbricato e dei sistemi di protezione attiva contro l’incendio sia alla normativa antincendio che disciplina la specifica attività, sia ai criteri tecnici generali di prevenzione incendi.
Per le attività in categoria A dell’Allegato I del D.P.R. 151/2011 è previsto che il progetto venga allegato direttamente alla SCIA Antincendio.
L’Art. 3 del medesimo decreto prevede, invece, che per le attività classificate in categoria B e C i progetti antincendio debbano essere preliminarmente sottoposti ad una richiesta di valutazione da parte dei funzionari del Comando Provinciale VV.F. competente (“Istanza di valutazione del progetto”).
Conformemente a quanto previsto dal D.M. 20/12/12, in caso di impianti ricadenti nel campo di applicazione di questo decreto, il progetto antincendio conterrà tutte le informazioni costituenti le “specifiche dell’impianto”.

Progettazione antincendio
UPS ed i suoi tecnici sono disponibili ad eseguire sopraluoghi gratuiti ed eventualmente a ricevere incarico per le seguenti prestazioni

  • Progettazione impianti idranti
  • Progettazione impianti naspi
  • Progettazione impianti sprinkler
  • Progettazione gruppi di pompaggio per alimentazione impianti di spegnimento
  • Progettazione impianti di spegnimento a schiuma
  • Progettazione impianti di spegnimento utilizzanti gas inerti
  • Progettazione impianti di rilevazione ed allarme incendio
  • Espletamento pratiche di richiesta parere conformità da inoltrare al Comando Provinciale Vigili del Fuoco
  • Richieste di sopraluogo ai VV.F. per il rilascio di Certificato di Prevenzione Incendi
  • Pratiche di rinnovo Certificato di Prevenzione Incendi
  • Certificazioni di (Resistenza al Fuoco, idranti, porte, tramezzi, protezioni intumescenti etc…)
  • Valutazione del rischio incendio
  • Registri per la verifica e manutenzione periodica dei mezzi antincendio
  • Verifiche periodiche degli impianti antincendio
  • Corsi per addetti alla lotta antincendio
  • Manuali formazione addetti lotta antincendio.